fbpx
RICETTE-DI-CARNEVALE

Siamo nel periodo di carnevale , la parola carnevale come tutti sappiamo, deriva dal latino “carnem levare”, ovvero eliminare la carne. Ciò indicava il banchetto che si teneva l’ultimo giorno di carnevale, il martedì grasso subito prima della Quaresima con astinenza e digiuno. Il carnevale è la festa dell’inverno più amata dai bambini ma anche dai grandi, riportandoci indietro nel tempo alla nostra infanzia e alla spensieratezza, quando in quel periodo sentivamo nelle cucine il profumo dei dolci fritti, come “Chiacchiere e Struffoli” che preparavano le nostre nonne. Essi venivano fritti in olio extravergine di oliva Novello prodotto dalla raccolta delle loro olive.

Fortunatamente ancora oggi è tenuta questa tradizione,

Infatti vi proponiamo qualche ricetta:

Ricetta “Chiacchiere” con Olio Extra vergine di Oliva Biologico.

Ingredienti

4 uova

3 tazze da latte di farina

1 cucchiaino di sale

1 cucchiaino di zucchero

50ml di latte

3 cucchiai di Olio Extra vergine di Oliva Biologico

2 cucchiaini di liquore a piacere

1 bustina di vanillina

1 bustina di lievito istantaneo

RICETTE-DI-CARNEVALE

PREPARAZIONE

Impastare tutti gli ingredienti formando un panetto morbido,

farlo riposare per 30 minuti poi dividere la pasta in porzioni e

lavorare ognuna con il tirapasta.

Far riposare le sfoglie per alcuni minuti

poi con una rotella disegnare dei rettangoli con due tagli al centro.

Friggere in abbondante olio di oliva ad una temperatura di 160/170 gradi.

Farle raffreddare e cospargere di zucchero a velo.

Ricetta “Struffoli” con Olio Extra vergine di Oliva Biologico.

Ingredienti

3 uova + 3 tuorli

500 g di farina bianca

1 cucchiaino di sale

100 g di zucchero

mezzo bicchiere di Olio Extra vergine di Oliva Biologico

1 bicchierino di anice

1 cucchiaino di lievito per dolci

un pizzico di sale

scorza di limone grattugiata

RICETTE-DI-CARNEVALE

PREPARAZIONE

Mettere la farina in una ciotola ed aggiungere tutti gli ingredienti.

Impastare il tutto fino ad ottenere un impasto omogeneo.

Poi prendere un pezzo di pasta per volta e fare dei serpentini sottili, dopodiché, tagliarli con il coltello in piccoli pezzi.

Nel frattempo far scaldare in una pentola in Olio EVO BIO abbondante e friggere per un minuto.

Li preferisci al miele ?

Preparare uno sciroppo con acqua zucchero e miele e fallo cuocere a fuoco lento.

Una volta giunto alla doratura, togliamo il composto dal fuoco e immergiamo  in esso gli struffoli mescolandoli bene al composto.

Infine disponiamo il tutto in un piatto e cospargiamo la superficie di zuccherini colorati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares