L'azienda

Le origini del frantoio Lo Conte risalgono al 1927, quando le olive venivano ancora molite con pietre in granito fatte girare grazie al traino di un cavallo e l’olio ricavato era venduto per le strade del paese.

La tradizione iniziata dal capostipite Giovanni, si è tramandata di generazione in generazione proseguendo con il figlio Angelo e successivamente con il nipote Luigi, che ha modernizzato le tecniche di molitura introducendo il frantoio a pressione.

Oggi il frantoio Lo Conte è gestito da Alfio e Alessio, che gli hanno conferito un’impronta di modernità e innovazione, apportando un know how tecnologico che prevede un impianto a ciclo continuo con una capacità produttiva di 200 quintali di olive nelle 8 ore che corrisponde a una produzione di circa 40 quintali di olio.

Quello utilizzato dalla nostra azienda è uno dei più evoluti frantoi a ciclo continuo ad estrazione a freddo, denominato Alfa Laval.

La produzione è concentrata esclusivamente su olive di produzione locale, raccolta rigorosamente a mano, lavorate entro le 12/24 ore per garantire un ottimo livello di qualità.

L’olio extravergine di oliva Lo Conte è ottenuto dalla selezione di olive Ravece e Ogliarole provenienti dalle zone collinari dell’Ufita. Questa rara e pregiata tipologia, si presenta dal colore giallo oro con riflessi verdi, dal gusto decisamente fruttato, gradevole al palato ed equilibrato; è ideale per condire piatti di carne grigliata, zuppe, minestroni e bruschette.

03112012-IMG_0506

La location

Ariano Irpino si trova sull’Appennino campano, a cavallo tra Campania e Puglia, in una posizione quasi equidistante tra i mari Tirreno e Adriatico. Il territorio rivela una natura particolarmente impervia ed esposta ai venti con un’altitudine che varia tra i 179 e gli 811 metri s.l.m. tra piccole valli e rilievi scoscesi dove non mancano i dirupi. Fa eccezione l’area orientale che assume una conformazione abbastanza regolare.

Il centro cittadino sorge su tre colli, Calvario, Castello e San Bartolomeo, i quali vanno a formare un rilevo montuoso a forma di sella che tocca gli 817 metri d’altezza sulla sommità del castello.

Per via di tale conformazione orografica, Ariano è anche conosciuta col nome di Città del Tricolle. Il centro storico si sviluppa, quindi, in una posizione sopraelevata rispetto alle valli circostanti. Dai punti più panoramici del centro, in particolare dal castello e dalla villa comunale è possibile ammirare ad ovest i massicci del Taburno e del Partenio, a sud la Baronia di Vico, il Vulture e l’altopiano del Formicoso, ad est il Subappennino Dauno e a nord i Monti del Matese e la Valle del Fortore.

Il territorio è attraversato da due torrenti, il Cervaro e la Fiumarella, mentre i fiumi Ufita e Miscano lo lambiscono.

Trovandosi nell’entroterra campano, Ariano è caratterizzato da un clima di tipo temperato freddo in cui, come testimoniato dalla classificazione climatica estrema, a inverni rigidi si alternano estati miti.

Riconoscimenti

oliocapitale

1° Premio
Categoria Fruttato Intenso
Olio Capitale, edizione 2012

oliocapitale

Menzione d’onore
Giuria Ristoratori
Olio Capitale, edizione 2012

ExOlivis2011

1° Classificato
Categoria Fruttato Intenso
EX Olivis, edizione 2011

OleumOlivarum

1° Classificato
Categoria Fruttato Medio
OLEUM OLIVARUM, edizione 2011

Orciolo

3° Premio
Categoria Fruttato Intenso
L’Orciolo d’Oro, edizione 2012

Slow-Food

Grande Olio
Guida agli oli italiani
Slow Food, edizione 2012

LOroDItalia

2° Premio
Tipologia BLEND / Categoria Fruttato Intenso
L’ORO D’ITALIA, edizione 2012

Orciolo

Gran Menzione
Categoria Fruttato Medio
L’Orciolo d’Oro, edizione 2010

Sol_d'oro_2009

Gran Menzione
Categoria Fruttato Intenso
Sol d’Oro, edizione 2010

armonia

Gran Menzione
Categoria Fruttato Medio
ARMONIA, edizione 2010

ExOlivis09

2° Classificato
Categoria Fruttato Intenso
EX Olivis, edizione 2009

Slow-Food

Tre olive
Categoria Fruttato Intenso
Slow Food, edizione 2010

ErcoleOlivario

Finalista
Concorso nazionale
Ercole Olivario, edizione 2010

LOroDItalia

Premio Qualità
Concorso nazionale
L’ORO D’ITALIA, edizione 2010

ErcoleOlivario

Finalista Regione Campania
Categoria Fruttato Intenso
Ercole Olivario, edizione 2009

Orciolo

Gran Menzione
Categoria Fruttato Medio
L’Orciolo d’Oro, edizione 2009

ExOlivis07

1° Classificato
Categoria Fruttato Intenso
EX Olivis, edizione 2007

ExOlivis06

2° Classificato
Categoria Fruttato Intenso
EX Olivis, edizione 2006

ExOlivis05

2° Classificato
Categoria Fruttato Medio
EX Olivis, edizione 2005